Alain Delon compie 80 anni una borsa di ricordi e di film cult

Alain Delon compie 80 anni una borsa di ricordi e di film cult. L’8 novembre, l’attore che ha fatto la storia del cinema da sempre amato da tutto il mondo per la sua bravura e bellezza non solo nel mondo del cinema ma anche della musica, infatti è anche un conosciutissimo cantante francese, Alain Delon, compie ben 80 anni. Ebbene sì, è passato molto tempo ormai dai suoi anni d’oro, ma ancora adesso desta molto fascino nelle sue migliaia di fan.

La carriera di Alain Delon

Fin da piccolo, a causa di un’infanzia difficile e a causa dell’abbandono dei genitori, ha da sempre avuto un atteggiamento ribelle e uno sguardo freddo, come se niente e nessuno potesse toccarlo nel profondo.

Nella sua infanzia e nella sua giovane età ne ha combinate di tutti i colori, infatti si è fatto espellere da scuola, si è arruolato come marinaio ed è finito in Indocina nelle prigioni fino a che non è stato liberato ed è tornato a Parigi. In questa città ha provato qualsiasi tipi di lavoro, fino al colpo di fortuna: infatti il regista Brialy lo ha fortemente voluto con lui per la sua sorprendente bellezza e proprio grazie a lui Alain intraprese la sua strada nel mondo del cinema e dello spettacolo.

Nel 1958 venne proposto da Allegret come attore per “Godot” e per “Fatti bella e taci“.

Sul set di questi film ha potuto conoscere molti altri attori che poi sarebbero diventati suoi rivali nel mondo del cinema in quanto anche loro sex symbol dello spettacolo. Infatti Alain non ci mise molto a diventare il leader delle ragazzine e delle donne e tutto grazie alla sua disarmante bellezza e al suo grandissimo fascino.

Negli anni 60 la sua carriera arriva al culmine grazie all’interpretazione di Tom Ripley in “Delitto in pieno sole”. Per la prima volta ha dovuto interpretare un ruolo di grandissimo spessore in cui doveva immedesimarsi in un uomo diabolico che gli si addiceva perfettamente per la sua personalità che sembrava e sembra tutt’ora così fredda e impenetrante.

È sempre negli anni 60 che Alain Delon riesce finalmente a trovare l’amore, innamorandosi della bellissima attrice e collega Romy Schneider, che ha conosciuto per la prima volta sul set di “L’amante pura”. 

A questo punto la sua carriera è definitivamente decollata e tra gli anni 60 e gli anni 70 la sua carriera sembra non riuscire a fermarsi, infatti la sua fama e la sua bravura e il suo fascino gli fanno ottenere delle parti molto importanti in film altrettanto importanti che hanno avuto un grandissimo successo come per esempio “La prima notte di quiete“.

Ciò che ha contribuito a dargli la fama di bello e dannato è stato il fatto che durante la sua carriera ha avuto a che fare con molti personaggi malavitosi che sicuramente non l’hanno aiutato a rimanere il classico bravo ragazzo.

Nonostante tutto Alain ha avuto una grandissima carriera nel mondo del cinema e arrivato al suo ottantesimo compleanno combatte contro la depressione, e proprio per questo gli auguriamo un buon compleanno insieme alle persone che ama.

image 

Alessia B 46 Articoli
Chiara scrive di New e lifestyle femminile. Per contattare Alessia accedi all'area Redazione.