La borsa oscilla e da New York arriva la notizia che il Nasdaq cala

Oscillazioni della borsa che, in questo caso, non fa chic per niente, e da New York arriva la notizia che il Nasdaq chiude in calo dopo i livelli recorda raggiunti ieri. (Il Sole 24 Ore Radiocor) – New York, 03 mar – Wall Street ha aperto la seduta in calo allontanandosi dai livelli record raggiunti ieri da Dow Jones e S&P 500 mentre il Nasdaq ritorna sotto quota 5.000, superata ieri per la prima volta in quasi 15 anni. In assenza di spunti macroeconomici gli investitori optano per la cautela e digeriscono le vendite di auto in Usa: quelle di Fiat Chrysler Automobiles sono cresciute a febbraio del 6% contro attese per un +8,9%, motivo per cui decelera in borsa (-1,83% a 15,54 dollari) all’indomani di un livello record raggiunto al Nyse e pari a 15,83 dollari per azione.

Dopo i primi minuti di scambi, il Dow Jones cede 46,21 punti, lo 0,25%, a quota 18.242,42, l’S&P 500 perde 5,96 punti, lo 0,28%, a quota 2.111,61, il Nasdaq segna un -16,36 punti, lo 0,33%, a quota 4.991,74. Il petrolio ad aprile vede un +0,38% a quota 49,78 dollari al barile.

leichic-borse 243 Articoli
Account ufficiale di Leichic Borse. Max scrive di moda e nove tendenze. Per contattare Max accedi all'area Redazione.